Come eliminare un’emozione negativa di un evento preoccupante

 

Capita spesso di continuare a pensare all’accaduto continuando

a rievocare le emozioni corrispondenti.

Ovviamente ci capita sia in positivo che in negativo.

 

In questo caso, prendiamo in esame quelli negativi,

perché quelli positivi puoi e devi continuare a proiettarli nella tua mente.

 

 

I pensieri negativi che crei in seguito ad un evento preoccupante,

causano interruzioni nel tuo sistema energetico che causano emozioni negative.

Se non rimuovi questo blocco e riporti in equilibrio

il tuo sistema energetico, potresti essere portato a mangiare

più del necessario o mangiare cibi più gustosi o stimolanti.

Questo blocco ora, lo puoi rimuovere con E.F.T.

 

Inizia subito questa procedura.

 

Pensa all’evento e all’emozione corrispondente e dai una valutazione

da 0 a 10, (dove zero è nullo e 10 è il massimo dell’intensità).

Inizia a picchiettare i punti dell’E.F.T. ( guarda questo video se non li conosci)

mentre mantieni la concentrazione

sulle sensazioni che provi e continua finché non ti senti più calmo e tranquillo.

L’emozioni si ridimensiona di intensità e tu respiri profondamente.

Ora procedi pronunciando questa frase ad ogni punto:

“TUTTA LA MIA (PRONUNCIA L’EMOZIONE)

TI LASCIO DISSOLVERE E SVANIRE).

 

Questo è un processo semplice ed efficace, se sei riuscito a

svolgere questo lavoro correttamente,

quando ripensi all’evento la tua emozione non sarà più attiva

e il tuo ricordo sarà indifferente.

 

Può anche succedere che l’emozione sia cambiata, magari dove

c’era paura ora c’è rabbia, 

quindi procedi nello stesso modo con la nuova emozione corrispondente.

 

Considera che per la mente non c’è limite di tempo,

l’evento che prendi in considerazione può essere accaduto da pochi giorni

da qualche mese o addirittura anni.

 

Pensa a quanti eventi dell’infanzia che ancora oggi turbano la tua mente

e costringono il tuo corpo a provare emozioni sgradevoli.

 

Ora che sei a conoscenza di questo splendido strumento, 

ti consiglio di iniziare subito a fare un elenco degli eventi disturbanti e

eliminare subito queste emozioni.

 

Ricordati che non cancellerai il ricordo, ma solo l’emozione.

 

Buon lavoro.

 

Arianna

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.